La cultura di montagna: una montagna di cultura  PROIEZIONI

 

Mercoledì 8 maggio : “Lou tsamin francoprouvenzal (Il cammino francoprovenzale)” (durata 49’)

  • Prima proiezione ore 18:30
  • Seconda proiezione ore 21:00

Regia di Elisa Nicoli, il film racconta di un trek a cavallo compiuto da otto amici tra Italia, Francia, Svizzera partendo da Aosta e toccando quei luoghi dove si parla ancora la lingua franco-provenzale.

 

Abbiamo già effetuato le seguenti Proiezioni

Lunedì 18 Febbraio: Una vita in montagna. Sci alpinismo nella Columbia Britannica (durata 107’) Storia dello scialpinista e guida alpina svizzera Ruedi Belinger che si trasferisce in Canada per gestire un albergo-rifugio e organizzare corsi. Le sue avventurose vicende qui raccontate saranno però segnate da una tragica vicenda. Premio Mario Bello al Festival di Trento 2011

Giovedì 7 Marzo: “Il cielo in me. Vita irrimediabile di una poetessa. Antonia Pozzi (1912-1938)” (durata ’67)Film documentario di Sabrina Bonaiti e Marco Ongania dedicato alla vita di Antonia Pozzi alpinista, fotografa, poetessa che ha cercato in se stessa, negli altri, nei viaggi, in montagna un senso per vivere che però non ha trovato. Prima delle proiezioni verranno lette alcune poesie.

Sabato 9 Marzo uscita “sul campo”: visita al Paese di Pasturo in Valsassina, luogo di nascita di Antonia. Lungo le stradine, davanti la casa natale, davanti la chiesa, all’ingresso del cimitero, all’imbocco dei sentieri leggeremo, affisse ai muri, alcune delle sue più belle poesie.

Il viaggio verrà fatto in pullman  e per pranzo, in un crotto della zona, ci sarà il “menù del poeta” .

Lunedì 25 marzo: “Fachiri” Echi verticali – Una storia su Enzo Cozzolino (durata ’58)

Il film diretto da Giorgio Gregorio ripercorre alcuni momenti della vita e del percorso alpinistico “verticale” di questo interessante personaggio che ancora esercita grande fascino.

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email