Viaggio per trekking e cultura in Sicilia dai monti Nebrodi,

Etna, Iblei, Madonie fino alle isole Egadi

Le esperienze maturate da Edelweiss in tanti anni di trekking svolti nelle varie zone montuose della Sicilia, ci hanno suggerito di riunire in un unico viaggio alcune delle più significative, per favorire chi non abbia finora sperimentato in Sicilia la nostra formula del viaggio trek o chi, avendolo fatto solo in specifiche zone, voglia farsene un’idea complessiva. L’organizzazione di un tale progetto è abbastanza complesso, tenuto conto della viabilità della Regione e dei tempi limitati di cui si dispone. Per queste ragioni, abbiamo dovuto sacrificare alcune meritevoli mete, mantenendo però le classicheprincipali, come gli appuntamenti sull’Etna, Nebrodi, Iblei, Madonie e le isole Egadi nella loro totalità,  inserendo alcuni siti culturali di eccezionale rilievo, comeil Teatro Greco di Siracusa,vivificato da uno spettacolo classico, cui assisteremo, e che di per sè giustificherebbe un viaggio in Sicilia, oltre alla Villa Romana del Casale a Piazza Armerina all’est e alle imponenti aree archeologiche di Segesta e Selinunte, all’ovest dell’isola.Altra novità è la scelta di Favignana, quale base escursionistica per le tre isole Egadi, mentre classica è la conclusione alla Riserva dello Zingaro, nel trapanese. La nostra formula consente a tutti, con lo spirito di adattamento del viaggiatore escursionista (necessario per alcuni lunghi spostamenti), di vivere una esperienza non facilmente ripetibile e dunque vivamente consigliata.

Programma

1° giorno. Sabato 15 giugno. Viaggio e visita culturale di Siracusa

Raduno all’aeroporto di Linate alle ore 5,45 Partenza per CATANIA ore 7,20, arrivo ore 9,05. Recupero bagagli,con bus privato per visita archeologica e storica di Siracusa. Pranzo libero e poi visita ad Ortigia. Nel pomeriggio visita dell’area archeologica della Neapolis, che culminerà nella visita al Teatro Greco, dove si potrà assistere, in posti riservati, allo spettacolo classico “Le Troiane” di Euripide, (inizia alle 19). Al termine, transfer con bus (45’) a Marina di Noto, per cena e pernottamento in albergo.

2°g.Domenica 16 giugno: Riserva di Pantalica

Prima colazione e consegna del pranzo al sacco (tutti i giorni, se non diversamente indicato). Ore 10, bagagli caricati.Transfer di 1h fino all’ ex ferrovia di Noto-Pachino sul fiume Anapo per escursione ad anello nella Riserva Naturale di Pantalica (necropoli), tra i fiumi Anapo e Calcinara (altopiano di Pantalica). Tempi: 5h soste comprese (sosta a circa metà percorso, all’interno della Riserva per degustazione prodotti tipici/picnic. Transfer in Hotel a Nicolosi, alle falde dell’Etna. Cena in un ristorante tipico e pernottamento.

3°g.Lunedì 17 giugno-Etna Sud: la Valle del Bove

Transfer da Nicolosi a Piano Sapienza. Escursione a piedi: Piano Sapienza (mt1910) / loc. Schiena dell’Asino (mt.2500 metri) o in funivia /discesa sulla Valle del Bove, lungo un Canalone sabbioso ed in un singolare paesaggio lunare attraverso le colate dell’eruzione del 1991/93 che al tempo minacciarono da vicino l’abitato di Zafferana Etnea, fino a raggiungere i 1.400 mt di Piano del Vescovo. Durata escursione:6 ore. Transfer (30’) per rientro a Nicolosi. Cena e pernottamento.

4° g.Martedì 18 giugno: Etna/Crateri sommitali

Transfer (bagagli caricati) di 30’ per Piano Sapienza. Proseguimento in funivia e in fuoristrada fino a 2600 mt. d’altitudine. Trek: Torre del Filosofo-bocche eruttive del 2002 (alt. 2800 mt.) / Crateri Sommitali (alt. 3340 mt. = cima più elevata dell’Etna) / Belvedere della Valle del Bove (alt. 2500 mt.) / Rif. Sapienza; durata: 6 ore soste comprese. Transfer (90’) per Randazzo. Cena e pernottamento.

5°g.Mercoledì 19 giugno: Nebrodi/Rocche del Crasto.

Transfert, bagagli caricati, da Randazzo a Longi. Trek: Longi (m 612) /Rocca che Parla (m 1253) / Rocca Calanna (m 1052) / Valle Calanna/Alcara Li Fusi (m.398). Difficoltà: E; durata: circa 6h (soste comprese). Dislivelli escursione: circa m.600 in salita e 700 in discesa. Successivamente rientro a Longi. Sistemazione in case dell’ospitalità diffusa. Cena in agriturismo e pernottamento a Longi.

6°g.Giovedì 20 giugno: Piazza Armerina e Madonie

Ore 7. Transfer con bagagli caricati, da Longi (Nebrodi) alle Madonie. Da Longi si scende fino a Piazza Armerina in 3,30hr. Visita alla Villa Romana del Casale (3 hr). Successivamente transfer via Enna (3,30 hr) verso il cuore delle Madonie, per sistemazione in hotel a conduzione familiare. Cena e pernottamento.

7°g.Venerdì 21 giugno: Madonie/M. San Salvatore

Traversata del Monte S. Salvatore con partenza a piedi dall’hotel: Piano Pomieri (mt.1330), M. S. Salvatore (mt.1912), Cresta Ovest (mt1837), Piano Noce (mt.1250). Durata: circa 7h (soste comprese). Dislivelli: 650 mt in salita e discesa. A fine escursione breve trasferimento per visita del caratteristico borgo di Polizzi Generosa. Rientro in hotel per cena e pernottamento.

8°g.Sabato 22 giugno: Madonie/Pizzo Carbonara/Castelbuono

Breve trasferimento a località Piano Battaglia per escursione: Piano Battaglia (mt.1600) / Pizzo Carbonara (mt.1969) / Pizzo Costio (mt. 1826) / Cozzo Luminario (mt. 1512) / Piano Pomo (mt. 1380,); Piano Sempria (mt 1260). Durata: circa 7 ore (soste comprese). Dislivelli: m 450 in salita, m 750 in discesa. A fine escursione transfer a Castelbuono per visita del centro storico. Rientro in hotel per cena e pernottamento.

9°g. Domenica 23 giugno, Giornata culturale: Segesta e Selinunte

Da hotel Pomieri, partenza alle 7,30 (bagagli caricati) e in 2,30 hr a  SEGESTA  (visita dalle 10 alle 12), sosta picnic, poi per autostrada (60’), si visita SELINUNTE(visita 2-3 ore), poi transfer (80’) al porto di Trapani per imbarco su  aliscafo per Favignana, ove si cena e pernotta in albergo (3 notti).

10°g. Lunedì 24 giugno: Isola di Marettimo

Aliscafo da Favignana a Marettimo; escursione dalla piazza principale / Case Romane (mt. 240) / Pizzo Falcone (mt.686) / Punta Troia (s.l.m.). Pausa con la possibilità di bagno. Rientro a piedi a Marettimo paese, tempi escursione circa 5 ore. Rientro in aliscafo a Favignana per cena e pernottamento.

11°g. Martedì 25 giugno: Isola di Levanzo.
Imbarco per l’isola di Levanzo per escursione: Cala Dogana /Grotta del Genovese (grotta visitabile via terra, quasi a livello del mare); tempi camminata: 90’ ca. soste comprese. Visita facoltativa alla Grotta (presenza di graffiti del paleolitico). Ritorno in 60’ ca. a Levanzo (Cala Dogana) su itinerario diverso da quello percorso all’andata. Prima dell’arrivo a Levanzo sosta per bagno al mare nella caratteristica Cala del Faraglione. Rientro a Favignana e visita della tonnara Florio. Cena e pernottamento a Favignana.

12°g. Mercoledì 26 giugno: Riserva dello Zingaro e partenza

Bagaglio pronto. Imbarco per Trapani. Transfer in bus privato a Scopello per escursione della durata di circa 5 ore (soste incluse) dentro la Riserva dello Zingaro fino all’uscita lato San Vito. A fine escursione trasferimento all’aeroporto di Palermo per partenze. Ore 19,30 ritrovo, ore 21,15 partenza, ore 22,50 arrivo a Milano Linate.

Organizzatore: Enzo Acri

________________________________________________________________________________

Quota di partecipazione:  Soci Edelweiss € 1.190;   Soci CAI € 1.210 .  (da min. 21 fino a 35pax)

Alle quote sopraindicate va aggiunto il volo il cui costo di A e R a metà dicembre 2018 è di circa 200 € l’importo effettivo verrà tempestivamente comunicato agli iscritti ed inserito nel saldo. Per usufruire di tariffe favorevoli e per poter confermare tempestivamente le prenotazioni nelle strutture alberghiere previste, si consiglia vivamente di iscriversi entro il 31 gennaio 2019. Il trekking verrà effettuato con un numero minimo di 21 partecipanti e massimo 35 partecipanti. Sono altresì esclusi i costi dettagliatamente elencati alla voce “la quota non comprende”, in quanto riferiti ad attività del programma per cui è possibile individualmente astenersi senza obbligo di alternative fornite dall’organizzazione. Come da programma, il trekking è parzialmente itinerante (1 notte a Marina di Noto, 2 a Nicolosi (Etna), 2 a Randazzo e a Longi (case ospitalità diffusa) (Nebrodi), 3 in Madonie (rifugio.albergo), 3 a Favignana (Egadi).

L’abbigliamento prevede sempre l’utilizzo di scarponi alti alla caviglia in corso di escursioni, e protezione adeguata per l’alta quota in Etna (berretto,guanti,calzamaglia,giacca pile e giacca a vento pesante-No-kw, occhiali, protezione solare), ma anche il necessario per soste al mare (isole Egadi)-

La quota comprende: Tutti i transfer previsti nel programma con pullman privato;-costi dell’aliscafo da Trapani a Favignana e viceversa;vitto: numero 11 cene a partire dalla cena del 1° giorno, fino a quella dell’11 giorno con vino della casa ed acqua compresi; tutte le prime colazioni e i pranzi al sacco (bottiglie d’acqua non comprese) a partire dal 2° giorno fino all’11° giorno. Alloggio in hotel e in case dell’ospitalità diffusa a Longi con sistemazioni in camere doppie e triple; – Guida Naturaliter per tutto il viaggio e guida vulcanologica autorizzata per le due escursioni previste sull’Etna, assicurazione infortuni.

La quota non comprende:– Costi viaggio aereo per e dalla Sicilia;eventuali costi per transfert extra con busprivato;pranzi del primo (arrivo) e ultimo giorno (partenza);eventuali costi per guide turistiche;supplemento camera singola, euro 20,00 a persona a notte (ma solo se disponibili);tasse di soggiorno dove e se eventualmente previste;costi funivia per escursione alla Valle del Bove (circa 25€ a persona);costi funivia + fuoristrada (circa 45€ a persona) per escursione ai Crateri Sommitali dell’Etna;costi di tutti i biglietti degli aliscafi (circa 50€): da Favignana a Marettimo AR; da Favignana a LevanzoAR.;eEventuali costi suppletivi di permanenza forzata sulle isole, causa avverse condizioni del mare;costo entrata alla grotta del Genovese di Levanzo (facoltativa, circa 10€).tiket/biglietti d’entrata per visite a siti turistici, archeologici, monumenti, Musei, area naturalistiche ecc.,come pure per lo spettacolo al Teatro Greco (costo ca.50-60 €)
Bagaglio:
zaino per il necessario della giornata e sacca o borsone da viaggio da stiva.

Organizzazione tecnica e logistica a cura di Naturaliter. Tutte le escursioni verranno fatte con zaino leggero

______________________________________________________________________________

Iscrizioni

riservate ai soci Edelweiss o CAI, previo versamento di un acconto/caparra di € 400. Saldo entro lunedì 08/04/2019. L’iscrizione può avvenire: via mail a info@edelweisscai.it o in sede il lunedì dalle 18 alle 20 e il mercoledì dalle 18 alle 22:30 o telefonando allo 0255191581. Il pagamento dell’acconto e del saldo può avvenire: in sede o con bonifico bancario (IBAN IT 26S 050 340 1755 0000 0000 3707).

 Riunione informativa, alla quale tutti i partecipanti sono vivamente pregati di partecipare, lunedì 08/04/19 alle ore 20:45 in Edelweiss. Durante la riunione verrà distribuito il materiale informativo.

Edelweiss declina ogni responsabilità per danni a persone o cose conseguenti a eventuali incidenti durante il trekking.

Print Friendly, PDF & Email