DESCRIZIONE

Un trekking nella Sardegna Nord – Occidentale alla scoperta di una zona ancora poco conosciuta e quindi più vera, accolti dall’ospitalità della gente locale. Ai classici itinerari più noti della terra del sole e del mare (Gennargentu e Monti Ferru) si aggiungono 2 giorni in Gallura con l’escursione all’isola di Caprera e la navigazione tra le isole della Maddalena. Non solo trekking ma un vero e proprio viaggio per scoprire la storia, la cultura, l’arte, il cibo…… Vi sorprenderete delle tante cose che questo angolo di Sardegna vi farà conoscere e “gustare”, con i suoi percorsi ricchi dei colori della macchia mediterranea, l’azzurro del mare e del cielo, il bianco delle rocce, scorci su calette nascoste, falesie a picco sul mare e boschi incantati.

Tutte le escursioni previste nel programma sono di difficoltà  E (escursionistica)

Coordinatore:  Franco De Boni

PROGRAMMA

Sabato 12 Maggio: volo Milano Linate – Alghero: Trasferimento a Bosa

Ritrovo all’aeroporto di Linate alle ore 7.45 presso i banchi di Alitalia, partenza per Alghero ore 9.40 con arrivo previsto alle ore 10,45. Incontro con la guida Naturaliter e trasferimento a Bosa. Sistemazione in hotel e a seguire visita della città e del caratteristico castello. Possibilità di bagno al mare. Cena e pernottamento a Bosa.

Domenica 13 Maggio:  lungo la costa delle Torri Spagnole a sud di Bosa

Trasferimento nel territorio di Tresnuraghes per escursione da Torre Foghe a porto Alabe tra calette, macchia mediterranea e rocce di colore rosso a picco sul mare. Lungo il percorso si incontrano diverse torri costiere spagnole  e gli splendidi faraglioni di Corona Niedda. Tempo percorrenza circa 5 ore, dislivelli salita/discesa circa 200 m. A fine escursione trasferimento a Bosa per cena e pernottamento.

Lunedì 14  Maggio:  panorami e “mufloni” dei Monti Ferru

Trasferimento di 30’ a Badde Urbana (962 m) ed inizio escursione ad anello nell’ affascinante paesaggio  vulcanico dei Monti Ferru. Il percorso offre scorci panoramici straordinari soprattutto dalla cima del Monte Urtigu (1050 m) con la possibilità di avvistare i mufloni. Tempi escursione circa 5 ore. A fine escursione breve trasferimento a Santu Lussurgiu per visitare una bottega artigiana che “costruisce” coltelli tipici sardi. Poi trasferimento di 30’ per visita all’area archeologica di Tamuli tra nuraghi, betilli e tombe dei giganti. Proseguimento per Bolotana, ai piedi dei monti del Marghine, per sistemazione in hotel. Cena e pernottamento

Martedi 15  Maggio: Gennargentu, Punta La Marmora (1834 m)….. la vetta della Sardegna

Trasferimento di 1 ora per raggiungere il  territorio di Fonni a 1544 m ed escursione ad anello alla Punta La Marmora, la più alta vetta della Sardegna dove si potranno ammirare panorami di eccezionale ampiezza. Tempi escursione 5 ore, lunghezza circa 15 km. Dislivello salita 400 m. A fine escursione possibilità di visita del borgo di Fonni e rientro a Bolotana per cena e pernottamento.

Mercoledì 16 Maggio:   cime del Marghine e prodotti tipici

Trasferimento di 15’ per inizio escursione nei territori di Bolotana e di Bortigali. Il sentiero collega aree boscate a roverelle, tassi e agrifogli con altopiani caratterizzati da altre piante della macchia mediterranea. Le quote raggiunte vanno dagli 800 ai 1200 m della punta Palai da cui si ammira un panorama unico sul Nuorese, Oristanese, Sassarese e buona parte del Gennargentu. Tempi escursione circa 4 ore. Dislivello salita 300 m. A fine escursione pic-nic a base di prodotti tipici a cura di una associazione locale. Poi trasferimento di circa 2 ore a Palau. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

Giovedì 17 Maggio:  Isola di Caprera e Cala Coticcio

Breve trasferimento al porto turistico di Palau ed imbarco sul traghetto per la Maddalena. Tempo di navigazione 20’. A seguire trasferimento in bus (15’) a Caprera per escursione a piedi. L’itinerario si snoda tra cime granitiche e boschetti di corbezzolo ed erica, offrendo scorci su tutto l’arcipelago, fino a giungere alla splendida Cala Coticcio che appare come per incanto dietro un bosco di ginepri. L’isola di Caprera è conosciuta nel mondo non solo per i suoi caratteristici aspetti ambientali ma anche perché ospita la tomba di Giuseppe Garibaldi. Tempi di percorrenza circa 5 ore; dislivello salita 200 m.

Rientro a Palau per cena e pernottamento in hotel.

Venerdì 18 maggio: giro in veliero nell’arcipelago di La Maddalena

Trasferimento di 30’ a Cannigione. Partenza  con piccolo veliero d’epoca e navigazione alla scoperta degli angoli più caratteristici  e remoti dell’arcipelago di La Maddalena, in particolare tra le isole di Spargi, Budelli, Razzoli e Santa Maria. Coste frastagliate, rocce erose dal vento e tenace rigoglio della macchia mediterranea accompagneranno la nostra navigazione senza trascurare la visita ad incantevoli spiagge e cale dove sarà possibile fermarsi per dei piacevoli bagni. Pranzo a bordo con prodotti tipici locali e rientro a Palau per cena e pernottamento.

N.B. I Programmi di giovedì e venerdì potrebbero essere invertiti qualora le condizioni del mare lo rendessero necessario.

Sabato 19 Maggio: escursione a porto Ferro; volo Alghero-Milano Linate

Trasferimento di circa 2 ore ad Alghero. Possibilità di escursione da Porticciolo alla spiaggia di Porto Ferro. Il sentiero si snoda tra la macchia mediterranea, torri spagnole, dune, spiagge ed attraversa uno dei tratti di costa più selvaggi della zona. Tempi escursione 4 ore. Pranzo libero. Trasferimento all’aeroprto di Alghero: partenza volo ore 19.30 con arrivo previsto a Linate alle ore 20,30.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE 

Soci Edelweiss €1050;  Soci CAI € 1070 (da min. 15 fino a 19 partecipanti)

Soci Edelweiss €  950;  Soci CAI €  970  (da 20 partecipanti in poi)

Alle quote sopraindicate va aggiunto il volo il cui costo di A e R ad inizio genn. 2018 è di circa 150 €            Per il volo come è noto le compagnie aeree applicano tariffe differenziate a seconda del momento dell’acquisto biglietto, acquisto che  avverrà al raggiungimento del numero minimo di 15 partecipanti.

L’iscrizione tempestiva permetterà di usufruire di tariffe basse evitando posssibili aggravi del prezzo del biglietto. Per questa ragione e per poter confermare tempestivamente le prenotazioni nelle strutture alberghiere previste, si consiglia vivamente di iscriversi entro il 20 febbraio 2018.

Il trekking si effettuerà con un numero minimo di 15 partecipanti

La quota comprende: trasferimenti con bus privato, sistemazione in Hotel in camere doppie o triple, con trattamento di mezza pensione con bevande incluse per la cena ( vino della casa e acqua), dalla sera del 1° giorno alla 1° colaz. dell’8° giorno, 1 pranzo tipico sul veliero, i pranzi al sacco per i giorni dal  13 al 17 maggio, la degustazione di prodotti tipici del 5° giorno; il costo del veliero d’epoca per il giorno di navigazione nell’arcipelago della Maddalena; copertura assicurativa sanitaria-bagaglio; l’assicurazione infortuni; la presenza di una guida AIGAE  Naturaliter sempre al seguito; la guida locale per l’escursione all’isola di Caprera, la guida autorizzata dalla regione Sardegna per le escursioni previste nel programma,  l’accompagnatore Edelweiss, le spese di organizzazione.

La quota non comprende: il viaggio aereo, i pasti non menzionati e le bevande, l’eventuale supplemento per camera singola, i biglietti di ingresso ai siti  turistico/archeologici previsti nel programma, il costo del traghetto A/R per Palau/La Maddalena/ Isola di Caprera (circa 10 €), tasse di soggiorno dove eventualmente previste. Tutto quanto non indicato alla voce “La quota comprende”.

Bagaglio: zaino per il necessario della giornata e sacca o borsa da viaggio.

Organizzazione tecnica e logistica a cura della Cooperativa Naturaliter.

Tutte le escursioni verranno fatte con zaino leggero

MODALITA’ D’ISCRIZIONE:

  • Telefonando ai n°02/55191581
  • In sede il lunedì dalle 18 alle 20 o il mercoledì dalle 18 alle 22,30.
  • Per email: info@edelweisscai.it

Iscrizioni, riservate ai soli soci Edelweiss o CAI: in Sede (il lunedì dalle 18.00 alle 20.00; il mercoledì dalle 18.00 alle 22.30) o telefonando al numero 0255191581 o con e-mail info@edelweisscai.it.

L’iscrizione si riterrà confermata solo con il versamento dell’acconto di € 400 entro una settimana dall’iscrizione, anche con bonifico bancario: IBAN IT42E 055 840 1637 0000 0000 3707. In mancanza dell’acconto nei termini indicati, il nominativo sarà messo in lista d’attesa.

Il saldo della quota, oltre al prezzo del biglietto aereo, dovrà avvenire entro lunedì 16 aprile 2018 . Nello stesso giorno alle 20,45 si terrà in sede la riunione informativa alla quale tutti i partecipanti sono pregati vivamente di intervenire.

Il trekking si svolgerà con un minimo di 15 partecipanti

  • Documenti necessari: Carta identità, tessera sanitaria, tessera Edelweiss e/o CAI.
  • Per motivi tecnici o organizzativi il programma potrà subire delle variazioni.

La sottosezione Edelweiss declina ogni responsabilità per danni a persone o cose conseguenti a eventuali incidenti durante il trekking.

Print Friendly, PDF & Email