Le origini della Scuola risalgono al 1979, quando un gruppo di appassionati, diretti da Gianni Rizzi, iniziano l’attività nell’ambito della sottosezione Montedison del CAI Milano. Pochi anni dopo, nel 1984, la Scuola di sci di fondo escursionismo confluisce nel G.S.A. Edelweiss – sottosezione del CAI Milano.

Sotto la direzione di Gianni Rizzi l’attività della Scuola dà un impulso importante a una disciplina allora non così conosciuta, soprattutto in ambito cittadino, e nel 1989 viene riconosciuta a livello nazionale. Da allora, la Scuola è andata via via acquisendo competenza ed esperienza fino a rappresentare, oggi, un solido punto di riferimento per lo Sci di Fondo Escursionismo milanese, con un gruppo di validi istruttori formatisi alla Scuola Centrale sia della precedente Commissione Nazionale Sci Fondo Escursionismo (CONSFE) che dell’attuale Commissione Nazionale Scuole di Alpinismo e Scialpinismo (CNSASA). A oggi sono una quarantina i Corsi di Sci di Fondo Escursionismo portati a termine e circa 1.500 gli appassionati milanesi che sono stati avviati a uno sport che si pratica a contatto con la natura, in ambienti incontaminati.


Oltre al Corso di Sci Fondo Escursionismo (SFSE1), la nostra Scuola organizza anche un Corso intersezionale SFE2 (Sci di Fondo Escursionismo Avanzato) in collaborazione con la SEM e la Scuola nazionale Adda, in cui si approfondiscono le conoscenze tecniche e di sicurezza in ambiente innevato per affrontare facili ma entusiasmanti percorsi fuoripista.

Nel 2003, con la scomparsa del suo fondatore, la Scuola è stata rinominata Scuola Nazionale Sci Fondo Escursionismo “Gianni Rizzi”, in ricordo di chi vi ha dedicato tante energie, idee ed entusiasmo.

Print Friendly, PDF & Email