DESCRIZIONE

Un itinerario alla scoperta di una delle zone più belle e spettacolari del territorio toscano, meno sfruttato turisticamente, in provincia di Lucca, compresa tra le Alpi Apuane e la catena dell’Appennino Tosco Emiliano, la Garfagnana interamente attraversata dal fiume Serchio e ricchissima di boschi.

Soggiorneremo a Barga (LU), cittadina di impianto medievale al centro della media valle del Serchio, per secoli enclave fiorentina, di cui conserva eleganti palazzi rinascimentali,  riconosciuta come uno dei “100 Borghi più Belli d’Italia”, e insignita della Bandiera Arancione del TCI. Il borgo è posto su un colle a 400 metri di altitudine, in posizione strategica e panoramica.

La componente paesaggistico-naturalistica che scopriremo ogni giorno con un’escursione accompagnati da una Guida Escursionistica locale, sarà alternata con visite di cittadine medioevali ed itinerari enogastronomici per conoscere il territorio anche sotto questi aspetti.

Tutte le tappe sono di difficoltà T/E (turistico/escursionistiche) condotte con il supporto di una guida accompagnatore di escursionismo (GAE) dell’associazione “Officina Natura” di Lucca.

Il trekking è stanziale con base in una struttura nel cuore di Barga ospitata in una villa storica del ‘600 (raggiungeremo la città in treno da Milano e poi con pulmino riservato), da qui ci sposteremo giornalmente con una navetta per visitare alcuni borghi e zone caratteristiche dell’Appennino “Garfagnino”.


PROGRAMMA

Venerdì 29 settembre: MILANO – LUCCA – BARGA

Partenza in treno da Milano Stazione Centrale alle 9:20, con arrivo a Lucca nel primo pomeriggio (cambio a Firenze SMN).  La guida GAE ci accompagnerà a visitare le bellezze della città di Lucca, città di fondazione romana e di impianto prettamente medievale, come testimonia la cinta muraria del suo splendido centro storico. Visiteremo internamente la Cattedrale di San Martino e la torre campanaria. Una navetta trasporterà i bagagli a Barga (410 m s.l.m.) presso la nostra sistemazione, una struttura che offre formula di B&B, ricavata da un’antica villa, base del nostro soggiorno. A fine visita una navetta ci recupererà per il trasporto nella nostra “villa”. Cena presso un ristorante tipico a Barga.

Sabato 30 settembre: BARGA – CASTELNUOVO GARFAGNANA – BARGA

Dopo la colazione raggiungeremo con un pulmino la cittadina di Castelnuovo Garfagnana.  Un facile percorso tra il centro di Castelnuovo Garfagnana e la Fortezza di Mont’Alfonso sul colle che domina la cittadina, farà da ponte al nostro salto nel tempo per la scoperta dei luoghi di cui il poeta Ludovico Ariosto fu Governatore dal 1522 al 1525. Non sarà solo la storia a “guidare” il nostro cammino, il sentiero ci condurrà nel verde del bosco e sui prati dell’imponente fortezza per “chiacchierare” insieme di natura e del buon cibo garfagnino. Sosta pranzo prezzo un agriturismo con prodotti tipici e visita del complesso fortificato di Mont’Alfonso. Rientro in albergo nel tardo pomeriggio e poi cena presso ristorante tipico di Barga. Percorso di 6 km circa. Difficoltà E. Dislivello: 200 m ↑↓.

Domenica 1 ottobre: BARGA – CAMPOCATINO – EREMO SAN VIVIANO – VAGLI DI SOTTO – BARGA

Dopo colazione ci traferiremo con un pulmino a Campocatino (1000 m) per fare una facile escursione: dal grande prato di Campocatino fino all’Eremo di S.Viviano, un tuffo nella storia di queste montagne, tra l’antico alpeggio dei pastori e la leggenda del santo eremita Viviano. Vedremo il villaggio dei pastori sotto la Roccandagia, poi seguendo un bel sentiero nel bosco raggiungeremo il suggestivo eremo nella roccia. Pranzo con prodotti del territorio e nel pomeriggio partenza con il pullmino per Vagli di Sotto, dove faremo una sosta sul lago e visiteremo il Ponte Sospeso. In serata rientro a Barga in albergo, cena in ristorante tipico, pernottamento. Percorso di 10 km circa. Difficoltà: E. Dislivello 250 m ↑↓

Lunedì 2 ottobre: BARGA – DOMAZZANO – BORGO A MOZZANO- BARGA

Andremo a visitare un tratto della Linea Gotica sulle colline di Borgo a Mozzano (Lu). Partendo dal piccolo borgo di Domazzano (chiesette romaniche di S.Donato e Domazzano), saliremo alla sommità del colle fino alle postazioni che permettevano all’esercito tedesco di controllare l’accesso alla valle del Serchio, e a noi  di godere di un bel panorama sulle “strette” del Fiume Serchio. In pullman spostamento da Borgo a Mozzano (100 m slm) pranzo in struttura tipica e a seguire visita al Museo della Linea Gotica e al medioevale Ponte del Diavolo. Rientro in Albergo a Barga, cena presso ristorante tipico in Barga. Percorso di 10 km circa. Difficoltà: E.

Martedì 3 ottobre: BARGA – PIEVE DI LOPPIA – MILANO

Dopo colazione faremo una breve escursione alla Pieve di Santa Maria a Loppia antica chiesa lungo la Via del Volto Santo partendo direttamente dal centro di Barga. Difficoltà T. Durata 3 ore. A seguire pranzo-merenda, rientro in hotel e nel pomeriggio transfer alla stazione di Lucca per partenza verso nel primo pomeriggio per Milano (via Firenze SMN) con arrivo previsto in serata.

_______________________________________________________________________________________________________

QUOTA DI PARTECIPAZIONE 

Numero minimo di partecipanti: 15

LA QUOTA COMPRENDE:

  • il trasporto con treno A/R da Milano (Freccia fino a Firenze e poi Interregionale per Lucca), servizio navetta per le 4 giornate di escursione, l’alloggio presso la struttura alberghiera in Villa del ‘600 in camere da 2/3 letti con prima colazione (dolce e salato); vitto: 4 cene (3 portate, acqua e ¼ vino incluso), più 4 pranzi in strutture locali;  visita guidata del centro storico di Lucca, ingresso al Museo Linea Gotica, ingresso alla Cattedrale di San Martino a Lucca e alla torre campanaria, il supporto nelle escursioni di una Guida Accompagnatore Escursionismo dell’Associazione Officina Natura (FIE Toscana) durante le 4 giornate di escursione, l’assistenza di un nostro accompagnatore, il trasporto bagagli per/dall’albergo alla stazione, l’assicurazione infortuni e le spese organizzative.

LA QUOTA NON COMPRENDE: pranzo al sacco del 1° giorno, le bevande durante i pranzi, bibite extra per le cene, ticket di ingresso a eventuali siti turistici e tutto quanto non espressamente citato alla voce “La quota comprende”.

Si ricorda che per motivi tecnici o organizzativi il programma potrà subire delle variazioni.

Bagaglio: zaino per il necessario della giornata e sacca o borsa da viaggio.

Coordinatrice Sara Tovazzi. Organizzazione in collaborazione con l’associazione Officina Natura di Lucca (affiliata alla Federazione Italiana Escursionismo)

 ________________________________________________________________________________________________________

MODALITA’ D’ISCRIZIONE:

riservate ai soci Edelweiss o CAI: in Sede (il lunedì dalle 18.00 alle 20.00; il mercoledì dalle 18.00 alle 22.30) o telefonando al numero 0255191581 o con e-mail info@edelweisscai.it. L’iscrizione si riterrà confermata solo con il versamento della caparra di

Acconto entro una settimana dall’iscrizione, anche con bonifico bancario: IBAN IT42E 055 840 1637 0000 0000 3707 (Casuale: Trekking Garfagnana).  Saldo entro il 7/09/17.

Riunione informativa alla quale tutti i partecipanti sono pregati di intervenire: giovedì 7 settembre 2017 alle ore 20:45 in Edelweiss. Durante la riunione verrà distribuito il materiale informativo e potranno essere saldate le quote d’iscrizione.

_________________________________________________________________________________________________________

Edelweiss declina ogni responsabilità per eventuali incidenti che dovessero accadere durante lo svolgimento del trekking.

Print Friendly, PDF & Email