Giordania, terra antica che reca le tracce di molte civiltà, regione predominante nella storia biblica, con Petra, capitale del regno dei Nabatei e della provincia romana dell’Arabia Petrea, poi parte dell’impero ottomano. Giordania, in gran parte costituita da deserti ed ampi altopiani, tra cui quello della Transgiordania, il luogo di maggior interesse turistico, con la presenza dei più importanti siti archeologici, come Jerash, Karak, Madaba e Petra. Visiteremo canyon, castelli, rovine antiche, villaggi, cammineremo nel deserto, ci affacceremo sul Mar Rosso e faremo il bagno nel Mar Morto. Alloggeremo in hotel 4 stelle, che oltre ad offrire il confort della categoria sono posizionati strategicamente rispetto ai siti che visiteremo, e in campi tendati in camere con servizi privati.

PROGRAMMA

27 dicembre: MILANO – AQABA

Ritrovo all’aeroporto di Milano Malpensa alle ore 16,45 e imbarco sul volo di linea per Aqaba, via Istambul. All’arrivo disbrigo delle formalità doganali, incontro con la guida e partenza per la sistemazione in albergo, pernottamento.

28 dicembre: AQABA – WADI RUM

Mattinata a disposizione ad Aqaba, città turistica e balneare con clima mite anche d’inverno. Pomeriggio, partenza per il Wadi Rum (35 Km), addentrandoci nel cuore dell’omonimo Wadi e visita  della zona del Jebel Rah Rashe, il Siq Al Barrrah una stretta e suggestiva gola lunga circa 5 chilometri e la Casa di Lawrence d’Arabia – Al Qsir, con vista straordinaria sulle distese di sabbia rossa. Sistemazione nel campo tendato Captain Desert, cena e pernottamento. Percorso a piedi 4/5 ore.

29 dicembre: WADI RUM

Seconda giornata dedicata al Wadi Rum, dal Wadi village al Wadi Rum village, Abu Aineh con la sua sorgente, il Siq Al Khazali, dove si può trovare un corso d’acqua, Jebel Qaber Amra con un ponte di roccia alla sua estremità settentrionale. Jebel Burda e il sottile ponte di roccia di 80 metri, Um Fruth, Al Qsair. Pernottamento nel campo tendato Captain Desert, cena e pernottamento. Percorso a piedi 6 ore circa.

30 dicembre:             WADI RUM – LITTLE PETRA – PETRA

Partenza in pullman e a piedi per Little Petra. Sempre di origine Nabatea, la Piccola Petra era una antica stazione di carovanieri in viaggio verso la Siria o l’Egitto. All’interno del sito, che si sviluppa dentro uno stretto canyon molto pittoresco, si potranno osservare numerosi edifici scavati nella roccia, incluse le cucine ed un locale mensa e qua e là scalinate intatte scolpite nella roccia. Al termine trasferimento a Petra, sistemazione in albergo, cena e pernottamento. Percorso a piedi 4/5 ore.

31 dicembre: PETRA

Inizio delle visite di Petra, dove si dedicherà l’intera giornata di camminata alla capitale dei Nabatei, antica città carovaniera costruita in strategica posizione ungo la rotta tra Mesopotamia ed Egitto; seguendo il Siq, suggestivo e stretto canyon tra le rocce, si accede al Khazneh, il Tesoro, la tomba più famosa di Petra. Salita attraverso il Wadi Farasa, al pinto piùalto del sito, High Place of Sacrifice, l’altare sacrificale, da cui godere di una stupenda vista. Sosta al Tempio Qasar Al Bint, uno dei principale della città e una delle poche strutture costruite (e non scavate nella roccia) ancora relativamente intatte. Rientro in albergo, cena e pernottamento. Percorso a piedi 6 ore circa.

01 gennaio:   PETRA – escursione alla riserva nazionale di Dana

Partenza verso nord per la visita dell’intera giornata alla riserva nazionale di Dana, uno dei gioielli naturalistici della Giordania, dotato di un ecosistema sorprendentemente vario. Nel pomeriggio rientro a Petra, cena e pernottamento. Percorso a piedi 4/5 ore.

02 gennaio:   PETRA escursione al Jebel Haroun

Saliremo alla cima del Jebel Haround mt 1350, luogo tradizionale di sepoltura di Aronne, fratello di Mosè. La piccola moschea esistente sulla cima fu eretta del XIV secolo; la vista spazia a 360° verso il Mar Morto, i rilievi di Petra e i deserti orientali. Rientro a Petra, cena e pernottamento. Percorso a piedi 6 ore circa.

03 gennaio:     PETRA – KERAK – Mt. NEBO – MADABA – AMMAN

Partenza per la cittadella di Al-Karak (180 Km), per la visita al castello dei Crociati risalente al dodicesimo secolo, famoso per le battaglie tra i crociati di Baldovino e i musulmani di Saladino. Salita sul Monte Nebo (10 Km), memoriale di Mosè (ove si presume sia sepolto) con  splendida vista  sulla Cisgiordania. Proseguimento per Madaba (110 Km), una delle più antiche città della Giordania che prosperò soprattutto in epoca bizantina, famosa in particolare per il mosaico con la mappa dell’antica Palestina conservata nella chiesa di San Giorgio. Arrivo in serata ad Amman (90 Km), sistemazione in albergo, cena e pernottamento. Percorso a piedi 4/5 ore.

04 gennaio:     AMMAN – GERASA – MAR MORTO

Partenza per Jerash (50 Km), l’antica Gerasa, uno dei siti più prestigiosi del Levante: l’arco di trionfo, i templi di Zeus e di Artemide, il Ninfeo, le vie fiancheggiate da colonne, il teatro e le basiliche. Nel pomeriggio proseguimento per il Mar Morto e sosta per il bagno nelle acque più salate al mondo. Sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

05 gennaio:   MAR MORTO – TEL AVIV

Mattinata a disposizione per relax. Partenza per il confine di Allenby e passaggio in Israele, continuazione fino a Tel Aviv con arrivo nel pomeriggio; visita di Giaffa (anche Joppa e Jafo) antica città egiziana e cananita, considerata il più antico porto del mondo. Sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

06 gennaio:   TEL AVIV – MILANO

Passeggiata a Jafa con vista panoramica sulla città di Tel Aviv e attraverso i vicoli dei quartieri artistici; trasferimento in tempo utile all’aeroporto di Tel Aviv per le operazioni di imbarco sul volo per Milano Malpensa via Istambul. Arrivo previsto ore 21.10.

Gli orari dei voli sono da confermare.

L’ordine delle visite potrebbe essere soggetto a modifiche per problemi logistici e/o organizzativi.

Per l’effettuazione del viaggio è necessario il passaporto individuale firmato e con una validità residua di almeno 6 mesi dalla data del rientro dal viaggio.

Al momento dell’iscrizione al viaggio è fondamentale comunicare il proprio nome e cognome (da nubile per le Signore) così come risulta sul documento utilizzato per l’espatrio. Nessuna responsabilità verrà attribuita all’Agenzia organizzatrice in caso di impossibilità ad effettuare il viaggio per errati o incompleti dati anagrafici, e le eventuali spese sostenute per le modifiche necessarie saranno attribuite al passeggero.

L’organizzazione tecnica è curata da  IOT Viaggi Srl Gorizia – “scia inviata al comune di Gorizia in data 28/12/2015”. Copertura Assicurativa Unipol Assicurazione SpA RC n° 100133000 – rischio insolvenza T.O. e /o A.d.V. CBL Insurance Europe Limited n° IT/MGA/FFI/00200/2016.

Coordinatore: Paolo Todeschini

Quota di partecipazione

  • Soci Edelweiss € 2120
  • Soci CAI € 2140                                             

La quota comprende: Viaggio aereo andata e ritorno come indicato, tasse escluse; visto di ingresso; sistemazione in hotel 4 stelle e campi tendati in camere doppie con servizi privati; trattamento di mezza pensione; cenone di capodanno; trasferimenti e tours con bus privato; guida locale parlante italiano per tutto il tour; ingressi ai musei e luoghi di visita previsti in programma; assicurazione sanitaria-bagaglio Alliance Assistance; spese di organizzazione, prenotazione e materiale informativo; accompagnatore Edelweiss.

La quota non comprende: Le tasse aeroportuali (alla data odierna circa € 180) che saranno pagate assieme al saldo dopo l’acquisto dei biglietti aerei;  mance (prevedere circa € 50); assicurazione annullamento (da richiedere all’atto della prenotazione); supplemento camera singola, € 520; quanto non specificato in “la quota comprende”.

La quota di partecipazione è calcolata in base alle tariffe Aeree,  al valore dei cambi (€ 1,00 = USD 1,22), ed al costo dei servizi alla data del lancio della iniziativa. Se al momento dell’effettuazione del viaggio si verificassero delle sensibili differenze, la quota potrà essere modificata in proporzione.

Il trekking si effettuerà con un numero minimo di 10 partecipanti

Tutte le escursioni a piedi verranno effettuate con zaino leggero, con il necessario per la giornata. Per il pranzo ogni partecipante provvederà ad acquistare il necessario sul posto.

Iscrizioni

riservate ai soli soci Edelweiss o CAI: entro il 24 settembre 2018, in Sede (il lunedì dalle 18.00 alle 20.00; il mercoledì dalle 18.00 alle 22.30) o telefonando al numero 0255191581 o con e-mail info@edelweisscai.it.

L’iscrizione si riterrà confermata con il versamento dell’acconto di € 700, anche con bonifico bancario: IBAN IT42E 055 840 1637 0000 0000 3707.

Si raccomanda di effettuare l’iscrizione quanto prima per essere sicuri di poter         mantenere le tariffe attuali.

Il saldo della quota dovrà avvenire entro il 26 Novembre, data in cui, alle ore 20.45, si terrà in sede la riunione informativa alla quale tutti i partecipanti sono pregati vivamente di intervenire.

 

 

 

 

La sottosezione Edelweiss declina ogni responsabilità per danni a persone o cose conseguenti a eventuali incidenti durante il trekking.

 

Print Friendly, PDF & Email