DESCRIZIONE

Da una parte le dolci colline del Verbano, il Lago Maggiore con le eleganti isole Borromee e il vicino Lago di Mergozzo, in lontananza i laghi di Varese, di Monate e d’Orta, il bastione granitico del Montorfano e le terre abitate della Val d’Ossola, delle sponde dei laghi e della pianura padana.

Dall’altra parte la solitudine della Val Grande, gli arcigni versanti ed i ripidi canaloni, la natura che riprende i suoi spazi ricoprendo antichi alpeggi ricchi di storia, le foreste secolari ed i silenzi incontrastati. L’itinerario proposto percorre il confine fra questi due mondi lungo suggestive faggete, dolci crinali e creste aree con un’incursione nel cuore della natura selvaggia della Val Grande. L’escursione inizia a Ruspesso (940 m), passa dal Rifugio Fantoli (1000 m) e raggiunge la sovrastante insellatura (1100 m), porta d’accesso alla Val Grande.

Da qui il Gruppo B si inoltra nella Val Grande per raggiungere l’antica alpe di Corte Buè (888 m) e risalire il versante fino alla Colma di Vercio (1250 m). Seguendo la dorsale arriva infine in cima al Monte Faiè (1352 m). Sempre seguendo la dorsale ridiscende poi sino all’insellatura e da qui ritorna a Ruspesso lungo il percorso di salita.

Il Gruppo A dall’insellatura invece transita per l’Alpe Caseracce (1241 m) e per la Colma di Vercio (1250 m) per poi raggiungere la panoramica Cima Corte Lorenzo (1574 m), seguendo un percorso a saliscendi su esposte creste aree aiutato dalla presenza di catene nei punti più critici per i quali è necessario passo fermo ed assenza di vertigini. Per lo stesso itinerario rientra infine a Ruspesso.


CARATTERISTICHE TECNICHE

Dislivello totale:  Gruppo A:  1000↑↓ m, quota max  1574 m; Gruppo B: 650↑↓ m; quota max  1352 m

Durata complessiva dell’escursione:  Gruppo A: 6:00 ore, Gruppo B: 5:30 ore (esclusa sosta pranzo)

Percorso e difficoltà: Gruppo A: del tipo andata e ritorno (A/R), difficoltà: EE (Escursionisti Esperti); Gruppo B: del tipo anello difficoltà : E (Escursionistica).

Equipaggiamento base: scarponi, giacca a vento o mantella, pile, borraccia. Colazione al sacco.

L’escursione verrà effettuata in pullman al raggiungimento di un numero minimo di iscritti.


RITROVO E PARTENZA

Orari per escursione con pullman

  • Ritrovo alle 6:50 in P.le Lotto davanti al Lido con partenza alle 7:00

N.B. Gli iscritti saranno aggiornati dell’eventuale non raggiungimento del numero minimo entro il giovedì precedente l’escursione.


MODALITA’ D’ISCRIZIONE

  • Per e-mail: info@edelweisscai.it
  • In sede il lunedì dalle 18:00 alle 20:00 o il mercoledì dalle 18:00 alle 22:30
  • Telefonando ai n°02/55191581

Iscrizioni riservate ai soci Edelweiss o CAI. Portare sempre con sé la tessera Edelweiss e/o CAI.

Quote di partecipazione: Soci EDELWEISS 22 € per le iscrizioni entro il mercoledì (h 22:30) precedente all’escursione, 25 € per le iscrizioni effettuate successivamente; Soci CAI 26 €. La quota comprende: viaggio A/R in pullman, assicurazione infortuni, spese di organizzazione, assistenza dei nostri accompagnatori.

NB. Si rammenta che l’assicurazione copre solo gli infortuni avvenuti durante lo svolgimento del percorso a piedi.

Per i soci CAI l’iscrizione è valida solo con il versamento anticipato della quota di partecipazione, in sede o con BB utilizzando il seguente IBAN

IT42E 055 840 1637 0000 0000 3707 (inviare una copia del BB via email).


DISDETTA ED URGENZE

In caso di rinuncia vale il Regolamento Gite visibile in Sede. L’eventuale disdetta va comunicata in segreteria entro il lunedì precedente l’escursione. Per comunicazioni urgenti: cell. 334-3934611.

La sottosezione Edelweiss declina ogni responsabilità per danni a persone o cose conseguenti a eventuali incidenti durante l’escursione.

Print Friendly, PDF & Email