DESCRIZIONE

Il Monte Altissimo sorge a nord della lunga cresta del Monte Baldo e ne ha le medesime caratteristiche: una flora ricchissima, un panorama spettacolare sul lago di Garda e sulla cittadina di Riva e poi tante strade militari. Le creste e il versante settentrionale dell’Altissimo presentano ancora le fortificazioni costruite dagli austriaci e poi occupate dagli italiani: linee di trincee, ricoveri, piazzole d’artiglieria, depositi. Per poter capire e meglio apprezzare questi reperti storici saremo accompagnati da un esperto locale che ci illustrerà le fortificazioni e gli eventi militari della zona.

Da S. Giacomo (1200 m) saliremo nel bosco fino alla malga Campo (1635 m). Poi per ripidi pascoli saliremo alla Bocca di Paltrane (1831 m) dove hanno inizio le fortificazione che continueranno fino in vetta, sotto la quale si trova il rifugio Damiano Chiesa. Dopo la sosta scenderemo al rifugio Graziani e alla vicina bocca del Creer (1617 m). Preso l’itinerario che conduce alla Riserva Naturale Bes Corna Piana percorreremo il Sentiero delle Vipere fino alla malga Bes (1516 m). Scenderemo uno zoccolo roccioso con l’aiuto di funi corrimano e raggiungeremo il villaggio di S. Valentino (1312 m) dove ci attenderà il nostro pullman.


CARATTERISTICHE TECNICHE

Dislivello totale salita/discesa: 890↑780↓ m, quota massima raggiunta 2079 m
Durata complessiva dell’escursione:   6.00 ore (esclusa sosta pranzo)

Percorso e difficoltà:  E (Escursionistico). ). Prestare attenzione nel tratto roccioso prima di S. Valentino.

Equipaggiamento base:scarponi, giacca a vento o mantella, pile, borraccia.  Colazione al sacco. È possibile la consumazione di piatti caldi presso il rifugio Damiano Chiesa.

Accompagnatore responsabile: Franco De Boni


RITROVO E PARTENZA

  • Ritrovo alle 6:30 in Via M. Gioia ang. Via Sassetti,in prossimità dell’uscita della Metro 2 (verde) fermata GIOIA con partenza alle 6:40.
  • Fermata alle 6:50 in P.le Lotto davanti al Lido con partenza alle 7:00.

L’escursione verrà annullata se non si raggiungerà il numero minimo di 18 iscritti. N.B. In caso di annullamento, gli iscritti saranno avvisati entro il giovedì precedente l’escursione.


MODALITA’ D’ISCRIZIONE

      • Per e-mail: info@edelweisscai.it
      • In sede il lunedì dalle 18:00 alle 20:00 o il mercoledì dalle 18:00 alle 22:30
      • Telefonando ai n°02/55191581

Iscrizioni riservate ai soci Edelweiss o CAI. Portare sempre con se la tessera Edelweiss e/o CAI.

La quota comprende: il viaggio A/R in bus, l’assicurazione infortuni, le spese di organizzazione, l’assistenza di nostri accompagnatori e di una guida locale.

Per i soci CAI l’iscrizione è valida solo con il versamento anticipato della quota di partecipazione, in sede o con BB utilizzando il seguente IBAN IT42E 055 840 1637 0000 0000 3707 (inviare una copia del BB via email).


DISDETTA ED URGENZE

In caso di rinuncia vale il Regolamento Gite visibile in Sede. L’eventuale disdetta va comunicata in segreteria entro il lunedì precedente l’escursione.

Per comunicazioni urgenti: cell. 334-3934611.

La sottosezione Edelweiss declina ogni responsabilità per danni a persone o cose conseguenti a eventuali incidenti durante la gita.

Print Friendly, PDF & Email