XXXI CORSO “Arrampicata su roccia AR1”

OBIETTIVI DEL CORSO

Il corso si rivolge a persone che vogliono imparare ad arrampicare su roccia in ambiente alpino con sicurezza ed autonomia. Durante il corso si sperimenteranno le basilari tecniche alpinistiche di arrampicata, assicurazione ed autoassicurazione; si approfondiranno argomenti tecnici e di cultura generale legati alla montagna.

PROGRAMMA

Lezioni teoriche

  • martedì 21 marzo 2017         Equipaggiamento e materiali
  • martedì 4 aprile 2017            Nodi
  • martedì 11 aprile 2017           Progressione della cordata
  • martedì 18 aprile 2017          Catena di sicurezza
  • martedì 9 maggio 2017         Caratteristiche dei materiali
  • martedì 16 maggio 2017       Preparazione di una salita
  • venerdì 19 maggio 2017        Meteorologia
  • martedì 23 maggio 2017       Pericoli della montagna
  • martedì 30 maggio 2017       Cenni di geologia per l’arrampicata
  • martedì 6 giugno 2017          Topografia e orientamento
  • martedì 13 giugno 2017        Medicina / primo soccorso
  • martedì 20 giugno 2017        Storia dell’alpinismo
  • martedì 27 giugno 2017        Valutazioni fine corso
  • giovedì 6 luglio 2017              FESTA di fine corso

Lezioni in palestra

  • martedì 28 marzo 2017         Tecnica individuale I
  • venerdì 7 aprile 2017             Tecnica individuale II
  • venerdì 5 maggio 2017          Tecnica individuale III

Uscite pratiche

  • sabato 6 maggio 2017
  • sabato 13 maggio 2017
  • sabato 27 maggio + domenica 28 maggio 2017
  • sabato 10 giugno 2017
  • sabato 24 giugno + domenica 25 giugno 2017

NB le date delle uscite potrebbero subire variazioni in funzione del meteo, in particolare le uscite giornaliere, fissate di sabato, potrebbero essere spostate alla domenica

 

La quota di partecipazione al Corso è fissata in:

  • 280 Euro x tutti i soci CAI
  • 270 Euro x i soci Edelweiss
  • 240 Euro x i soci CAI under 23
Per info:     http://www.edelweisscai.it

email: info@edelweisscai.it          tel/fax 02 55191581                        

La Direzione del Corso raccomanda, all’atto dell’iscrizione al CAI, di avvalersi dell’integrazione per il raddoppio dei massimali assicurativi (Polizza infortuni). Il costo di tale integrazione è di euro 3,80 da versare contestualmente all’iscrizione (o al rinnovo) al CAI.

REQUISITI RICHIESTI:

  • Iscrizione al CAI in regola per il 2017 (per info: info@edelweisscai.it)
  • Certificato medico di idoneià fisica attestante l’attitudine a praticare attività alpinistica (in forma non agonistica)
  • Fotografia formato tessera

 NOTE INFORMATIVE 

  • I corsi di arrampicata su roccia sono da considerarsi a tutti gli effetti attività sportive. Svolgendosi in ambienti aperti di montagna, tali attività possono presentare, per loro stessa natura, margini di rischio che non possono essere del tutto eliminati e di cui gli allievi devono essere pienamente consapevoli.
  • Durante la presentazione del corso verranno ampiamente illustrate sia le caratteristiche dell’attività in oggetto, sia l’eventuale grado di rischio a essa connesso.
  • Per frequentare il Corso sono richiesti sia un ottimo allenamento fisico, sia la partecipazione costante a tutte le esercitazioni e a tutte le lezioni teoriche infrasettimanali.
  • I posti disponibili sono limitati; in caso di sovrannumero di richieste di partecipazione, potrà venire effettuata una selezione sulla base del questionario da compilarsi all’atto dell’iscrizione.
  • La Direzione del Corso si riserva la prerogativa di annullare o revocare in qualsiasi momento l’iscrizione di un allievo, con insindacabile giudizio, qualora ne ravvisasse la necessità.
  • La Direzione del Corso si riserva la prerogativa di allontanare dal Corso gli allievi eventualmente ritenuti non idonei alla prosecuzione del Corso stesso, o il cui comportamento possa in qualche modo rappresentare un pericolo per se stesso o per gli altri.
  • Gli istruttori della Scuola “Roberto Masini” sono tutti alpinisti titolati o qualificati dal CAI e operano in forma assolutamente volontaristica; in ottemperanza alla Legge 6/89, non percepiscono alcuna retribuzione per le attività svolte durante il corso.